Reiki Usui


Il Reiki è un’antichissima tecnica giapponese di benessere olistico, riscoperta nel 1922 dal Dr. Mikao Usui.
Il suo obiettivo è l’armonizzazione della persona a livello fisico, mentale, emozionale e spirituale, basata principalmente sull’imposizione delle mani sul corpo o nell’aura della persona, per canalizzare energia. Si può però utilizzare anche il soffio, lo sguardo, la pressione o il picchiettio su certi punti del corpo per trasmettere l’energia dal reikista alla persona che lo riceve.
La parola REIKI nasce dall’unine della parola REI, che in giapponese significa energia cosmica o universale, e KI energia vitale, ed è quella forza che regna in tutta la creazione.
Sappiamo dalla fisica quantistica che tutto è energia.
Hawago Takata, la maestra che introdusse il Reiki in Occidente, scriveva così nel suo diario: “Io credo che esista un Essere Supremo, l’Infinito Assoluto, una Forza Vitale, che governa il mondo e l’universo, un Potere Spirituale invisibile, dinnanzi al quale tutti gli altri poteri appassiscono nella loro insignificanza.
Questo potere è incomprensibile per l’uomo, inimmaginabile, non misurabile, è la Forza Universale della Vita, da cui ogni singolo Essere riceve continue benedizioni. Io chiamerò quest’energia Reiki”.
Il Reiki quindi è una benedizione, tanto per chi la da, come per chi la riceve.
Il reikista per poter far scorrere energia sulle persone, piante, animali o cose, riceve una iniziazione, dove sono inseriti i simboli sacri (ricevuti da Usui nel Monte Kurama), nei suoi chakra. Quest’iniziazione fa si che la persona accresca le sue frequenze vibratorie del campo elettromagnetico (chiamato anche aura), in modo che diventi un canale perfetto per l’energia.
La persona che da Reiki, non da la propria energia, non la perde, anzi, si riempie della stessa, in un atto di amore compassionevole mentre la trasmette.
E’ anche essenziale dire , che nel protocollo del trattamento, i reikisti, chiedono “aiuto” e assistenza alle guide spirituali del loro credo, per ricevere un flusso di energia intelligente, necessaria per la guarigione della persona.
Gesù diceva: “Chi chiede nel mio Nome, riceverà. Nel mio Nome, imporranno le mani sugli ammalati, e loro guariranno”. (vangeli di San Giovanni 16-23 e 16-24, e di San Marco 16-15).
Questo è l’aspetto più bello, misterioso e sublime del Reiki, quando ad esempio si fa la tecnica Reiji-Ho, dopo aver chiesto il permesso e la guida di questi Esseri di Luce, le mani del reikista si muovono da sole e rimangono sul corpo o sull’aura della persona che riceve finché è necessario, e l’energia è quasi tangibile. Quando poi si chiede al paziente se in quella zona aveva un malessere o dolore, generalmente la persona risponde in modo affermativo e si stupisce come abbia fatto il reikista a saperlo non avendolo dichiarato prima del trattamento.
Il reikista che fa il trattamento riceve energia dal chakra della Corona che scende fino al chakra Cardiaco (sede di Amore Compassionevole) e fluisce attraverso le braccia, fino ad arrivare ai palmi delle mani, diretto sulla persona da un’Intelligenza Suprema, della quale molte volte non siamo coscienti.
Generalmente sono necessarie almeno 4 sessioni consecutive di Reiki per armonizzare l’energia di una persona che ha un blocco o una malattia. Dando Reiki facciamo si che l’energia della persona che lo riceve aumenti di vibrazione e si armonizzi.
Il Reiki non ha controindicazioni, non può danneggiare, è adatto a tutti, e non si vuole sostituire a nessun trattamento medico, anzi in quel caso ne potenzia gli effetti.
Ha un effetto rilassante e piacevole, e la durata varia da pochi secondi sui neonati, piante,cibi o medicine, a circa un ora sulle persone.
Sia chi tratta che chi riceve di solito sente il flusso di energia come calore, vibrazione, luce, pace, amore e chiarezza mentale o altre sensazioni. Generalmente si pratica in uno spazio silenzioso e rilassante, in modo che diventi un momento rigenerante e meditativo.

ALCUNI BENEFICI DEL REIKI

Allevia il dolore
Rilassa i muscoli
Aumenta il benessere psico-fisico
Aumenta l’energia
Riempie di vitalità generale l’organismo
Aumenta l’amore e la stima per se stessi
Aiuta a lasciare andare il passato e chiarire alcune situazioni traumatiche
Apporta entusiasmo e ispira nuovi progetti, motivando la creativit
Aiuta a recuperare la serenità mentale e la gioia di vivere
Sviluppa la comprensione per gli altri, la compassione e l’amore per tutte le creature

ORGANIZZIAMO SEMINARI DI SINTONIZZAZIONE I, II E MASTER
INFO ANTONELLA 3470538630

Commenti chiusi