COSA VUOI FARE DA GRANDE? sabato 27 e domenica 28 aprile

POSTICIPATO A SABATO 27 E DOMENICA 28 APRILE!

Hai individuato qual’è lo scopo nella tua vita ?
Conosci i tuoi talenti ?
Sei in contatto con i tuoi sogni e desideri e li stai realizzando ?
Sei convito che hai forza di cambiare la tua vita ?
Un viaggio nel profondo ascolto di ciò che veramente vogliamo realizzare, lasciando andare tutto ciò che non ci appartiene.

Queste tematiche verranno affrontate tramite le Costellazioni Familiari.

A CHI SI RIVOLGE
La partecipazione è aperta a chi ha già fatto esperienza del lavoro di crescita personale e a chi ha intenzione di iniziare a prendere consapevolezza sui propri meccanismi interiori.

REQUISITI
Apertura mentale, interesse e disponibilità all’apprendimento. Buone condizioni di equilibrio psico-fisico.

PROGRAMMA

• Meditazione Guidata
• La lettera “Cosa voglio fare da grande”
• I Miei talenti Nascosti
• Paura e Dipendenza
• Le aspettative della Famiglia
• I Sensi di colpa
• Il Giudice Interiore
• I Pregiudizi
• Fiducia e Coraggio
• Il Bambino Interiore
• Entusiasmo e Divertimento
• Gioco e soddisfazione
• Essere felici con il proprio lavoro

QUANDO

Sabato 9 e Domenica 10 Marzo 2019
dalle ore 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 19,30

DOVE

Ganesh Centro di Armonia
Via Porta Merlonia, 1 Forlì FC
https://goo.gl/maps/HEr8c28Nax62

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

180€ per il seminario di due giorni

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

• Rita: 340.9408091
• Janhu: 393.9374116
http://www.janhu.it/
• info@janhu.it
http://www.ganeshforli.it/

FACILITATORE

Janhu Silvio Crispiatico
Facilitatore in Costellazioni familiari e Sistemiche.
Maestro di Reiki
Laureato in Informatica
Professionista disciplinato ai sensi della legge 4/2013
Formazione presso la Scuola Olistica “La Città della Luce”

https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3DGs3p8nc08JA%26fbclid%3DIwAR1JPevOLe5m9zZTgZkw9nB78Mvj6jUG94hrcEZRi1qmB7JcJSMBbPOu_9g&h=AT0jQlkbHLW1UTt1uBpZj5mvztaTa7eylK4wLMLWLpJqppGxPXoI7G7ZbRD7YboDMDad36vgYZakCLNS2z4F0ingP2AUuIUo6ZRHDeXkta6txIIi_fUSXAuSYZf8pMu9LVqwwBK2qw

Meditazione Cabalista: ISSACAR, SUPERARE IL PASSAGGIO, PONTE mercoledì 24 aprile 20.30

 

Issacar : superare il passaggio dalla fatica dello ” schiavo ” di sé stesso al vessillo del Cristo interiore.

” Passate Passate le porte…alzate il vessillo su i popoli ”
Is 62,10

Le Benedizioni di Giacobbe ai 12 figli che daranno origine alle 12 tribù : 12 paia ( 24 ) di nervi cranici scendono dalla testa e controllano tutte le funzioni del corpo così 24 sono le costole nel torace.

Genesi 2, 3 : ” E benedisse Elohim il giorno settimo e consacrò esso poiché in esso aveva desistito. ”
” Non danneggiate la terra né il mare né gli alberi finché segnamo i servi di D – O sulle fronti.
E ascoltai il numero dei segnati : cento quarantaquattromila segnati da ogni tribù dei figli di Israele ”
Apocalisse 12,4
” E intorno al trono c’ erano troni ventiquattro , e su i troni c’erano venti quattro anziani seduti, avvolti in vesti bianche e sulla loro testa corone dorate ”
Apocalisse 4,4

Anticamente si digiunava per giorni/mesi affinché si lasciassero andare tutte le resistenze per giungere a determinate esperienze mistiche ma il lasciare andare le rigidità è già una base per la salute mentale e quella fisica di tutti i giorni,
le malattie autoimmuni sono definite in medicina alternativa come una lotta contro sé stessi, contro ciò che saremmo interiormente.
Questo tipo di meditazione eleva significativamente la presenza a noi stessi aiutandoci a ” vedere ” in autonomia i comportamenti che stiamo mettendo in atto nella vita di tutti i giorni e con i quali ci auto sabotiamo.
A livello mistico lo Tseruf agisce sull’ unione delle scintille animiche e sulla trasformazione in luce delle parti Ra, nascoste.

La meditazione si svolgerà in 2 fasi precedute da una breve spiegazione :

1. tseruf / ripetizione di una sequenza di lettere ebraiche secondo le tecniche del mistico Abraham Abulafia di contrazione e rilascio. La vibrazione toracica, unita al movimento e al respiro, agisce in particolare sulle aree fisiche di polmoni, cuore, gola, nuca (callo osseo fra gli emisferi) portando una ossigenazione particolarmente elevata al cervello. In alcuni casi, abbiamo percepito la rotazione del cono energetico corrispondente al chakra del cuore.

2. Esercizio fisico.

Tempo previsto : 1h e 15 min.

Per praticare questa meditazione non è necessario conoscere la lingua ebraica o la cabala.

Offerta consapevole 10 euro.

E’ richiesta gentilmente la prenotazione :

Benetti Diana 349.8133829

Grazie !

MEDITAZIONE CON LE ACQUE DI LUCE giovedì 18 aprile 21.00

Nuovo incontro con la Vibrazione e l’Energia delle Acque Vibrazionali di Luce.
Sarai guidato in un profondo stato di rilassamento attraverso l’ uso del respiro e dei suoni.
Da questo stato di quiete potrai osservare, sciogliere, lasciar andare facendo spazio al nuovo che avanza.
Periodo propizio al cambiamento.
L equilibrio del ricevere e del dare.
Il Tao che ci rappresenta.
Nel viaggio sarai accampagnato dalle amorevoli frequenze celesti delle Acque di Luce.

Conduce: Barbara Fagnoli Harnam Prem K.
Insegnante Kundalini Yoga
Riflessologia Plantare
Musicoterapia
Reiki Master

Contributo Eu.10
Per partecipare è necessario confermare la presenza al:
3398286928 Barbara

CORSO DI COPPETTAZIONE domenica 14 APRILE dalle 13 alle 18

CORSO DI COPPETTAZIONE

tenuto dal Monaco Tibetano dr. Janchup

La coppettazione muove e stimola l’energia naturale del tuo corpo (qi).

Aumenta l’afflusso di sangue a un’area specifica e può essere utilizzato durante il recupero per aiutare i muscoli indolenziti e stanchi a ristabilirsi.

Chi dovrebbe imparare?

Tutti possono imparare, è un metodo facile anche per l’autotrattamento.

Oltre ad essere un potente metodo di disintossicazione e ad aiutare i muscoli indolenziti, la coppettazione può alleviare:

Sensazione di stanchezza, stancarsi facilmente, sentirsi senza energia.

Insonnia, non dormire bene, sognare troppo, svegliarsi ancora stanco.

Depressione o ansia.

Dolori nel corpo (es: fibromialgia, spalla congelata, nervo sciatico, nervo schiacciato).

Problemi di pelle (acne, herpes / zoster o enzima, ecc.)

Paralisi facciale, spondilosi cervicale, ecc.

Disturbi dell’apparato digerente.

Disturbi del sistema immunitario.

Mal di testa, vertigini, raffreddore e / o influenza.

l dott. Janchub utilizza e pratica la coppettazione dal 2003.

Ha trattato con successo circa 17.000 pazienti in tutto il mondo, quindi ti insegnerà i suoi 6 segreti con la sua esperienza di 14 anni.

Info e prenotazioni Antonella 3470538630

Posti limitati

YOGA NIDRA Rilassmento Profondo 2 sessioni sabato 6 aprile dalle 9.15 alle 11 e dalle 11.15 alle 13.00

YOGA NIDRA è una potente pratica che induce rilassamento fisico, mentale, ed  emozionale.

Con questa tecnica si eliminano le maggiori sofferenze mentali causa di stress, ansia e disturbi fisici.

Attraverso YOGA NIDRA si arriva ad uno stato tra la veglia e il sonno che permette di accedere consapevolmente agli strati più profondi della personalità, al subconscio, un sogno vigile.

UN ORA DI YOGA NIDRA EQUIVALE A 4 ORE DI SONNO

I benefici della pratica sono molteplici:

  • aiuta ad alleviare tensioni muscolari, mentali ed emozionali
  • rilassa la mente ed allevia stress ed ansia
  • utile per chi soffre di insonnia, disordini psicologici e psicosomatici
  • migliora la memoria e la capacità di apprendimento
  • aumenta il livello di energia e la capacità di auto-guarigione
  • bilancia il sistema endocrino
  • libera la creatività e risveglia il potenziale interiore
  • uno strumento per rilasciare abitudini indesiderate e credenze autolimitanti

Conduce ANTONELLA SERVADEI

Insegnante Yoga certificata Satyananda

Master Reiki

Master Letture Akasciche

Contributo per una sessione 15 euro, posti limitati

Prenotare con sms o wp indicando ora prescelta 3470538630 GRAZIE GRAZIE GRAZIE