Come meditare: la “Via Buddista”

Possiamo cominciare a stabilizzare le nostre menti fin dall’inizio della pratica spirituale, pur ponendo enfasi sulla
disciplina etica. Prendendo qualche tempo ogni giorno per la pratica di quiescenza meditativa, diventiamo sempre più
consapevoli di come funzionano le nostre menti e nel processo cominciamo a scoprire come le nostre menti siano sparse